Logo ControSenso, Percorsi multimediali accessibili per il museo

Il video e gli artefatti progettati fanno riferimento alla mostra “Tiziano e le immagini della donna nel Cinquecento veneziano” a Palazzo Reale, a Milano e raccontano tre dei ritratti femminili presenti nella stessa, ovvero: “Isabella d’Este”, “Giovane donna con cappello piumato” (entrambe di Tiziano) e “Laura” di Giorgione.

Il video narra la storia e la simbologia dietro i dipinti tramite le voci delle donne ritratte, alla luce delle nuove reinterpretazioni sulla figura femminile cinquecentesca. Gli artefatti sono tattili, olfattivi e uditivi, e includono rilievi materici, oggetti, profumi, audiodescrizioni. Essi raccontano vari elementi presenti nei dipinti, così da avere un’esperienza immersiva e accessibile per gli utenti.

L'immagine rappresenta Isabella d'Este in un dipinto realizzato da Tiziano. È vestita con una pelliccia e vestiti di pizzo, i cappelli sono raccolti in un'acconciatura complessa e adornata. In mano tiene carta e penna, e sta scrivendo una lettera a Tiziano.L'immagine rappresenta il dipinto chiamato Laura di Giorgione. Laura Ë vestita in una sontuosa pelliccia, ha un tulle affusolato attorno al collo, ed Ë adornata da foglie d'alloro. Con una mano scosta la pelliccia per rivelare il suo seno destro. La scritta alla sua sinistra recita: Ma è importante sapere chi sono?L'immagine rappresenta il quadro chiamato Giovane donna con cappello piumato di Tiziano. La donna Ë vestita con una tunica bianca, diversi gioielli di perle alle orecchie e sul collo. Con le due mani  stringe il suo mantello, come per non farselo scivolare di dosso. Sulla testa, un ricco cappello di perle e piume di struzzo. La scritta alla sua sinistra recita: Io sono la donna con cappello piumato.Collana di perle e tessuto ricamato posati su un piano di cartoncino, essi richiamano gli oggetti presenti nei dipinti e sono esposti per poter essere toccati. La collana indica le perle indossate dalla giovane donna con cappello piumato e il tessuto richiama la veste di Isabella d'Este.Rilievo tattile e materico del copricapo indossato da Isabella d'Este, detto "balzo". Sopra la fronte si ha un calco del diamante che lo adorna, circondato da perle.

Studenti: Larissa Bastos Vilas Boas, Anna Dognini, Tazio Emanuele Furiani, Erica Aurora Sillari, Alessio Sirigu